VINI ROSSI

MASSUCCO CHINATO DELLA SERRA            

Nella regione Piemonte, vino Nebbiolo è usato per fare un digestivo dopo cena conosciuto come Chinato. La corteccia dell'albero di china Sudamericana è intriso di Nebbiolo e poi aromatizzato con una varietà di ingredienti, a seconda della ricetta unica del produttore. Alcuni ingredienti comuni di Chinato includono cannella, coriandolo, fiori di iris, menta e vaniglia.
La bevanda che ne risulta è molto aromatico e liscia.…

Descrizione immagine

Varietà del vino: Roero


Comune di produzione: Castagnito nel Roero

Esposizione: Sud-est

Altitudine (s.l.m.): 350 mt

Terreno: Argilloso con marne sabbiose.

Sistema di allevamento: Controspalliera con potatura a gujot.

Eta del vigneto (anni): 30

Densità dei ceppi: 10.000 mq / 5.000 ceppi

Resa per ettaro: 72 ql uva

Affinamento del vino: In barriques per 10 mesi.

Lavorazione: Ottenuto per infusione di piante aromatiche e salutari.

Ingredienti: Vino Roero, alcool, zucchero, china calyssaia, cannella,chiodi di garofano, coriandoli, cardamo, scorze di arancia dolce e amara,bacche di vaniglia. 


Maturazione: Macerazione 40 giorni

Grado Alcolico: 16 % Vol

Acidità: 5,1 ml/l

Descrizione immagine

Caratteristiche Organolettiche: 

Colore rosso granata con riflessi aranciati.


Profumo di spezie armonico. 

Sapore pieno intenso fragrante.Ottimo come aperitivo con ghiaccio, digestivo con cioccolato. 

Temperatura di servizio:                     10-15 °C Aperitivo,
20-22 °C Liscio 

Descrizione immagine

TULIPANO PICCOLO

L'altezza del corpo di questo bicchiere è maggiore e l'apertura è più accentuata, tuttavia la grandezza è piuttosto piccola. La maggiore altezza consente un maggiore sviluppo degli aromi complessi e intensi dei vini liquorosi, come L'apertura accentuata lo rende particolarmente adatto per i vini liquorosi secchi in quanto il liquido sarà inizialmente diretto verso la punta della lingua, più sensibile alla dolcezza, in modo da contribuire maggiormente al suo equilibrio.

massuccochinatodellaserra.pdf
DOWNLOAD SCHEDA TECNICA
Bookmark and Share

Questo vino lo consigliamo con: Dessert

In abbinamento con: Torte, Creme, Pasticceria, Gelati, Ciocolato

LA RICETTA DEL NOSTRO CHEF

BUNET CON SPUMA ALLE NOCCIOLE

250 ml di latte

2 tuorli e 1 uovo intero

100 gr amaretti tritati

75 gr di zucchero

Mezza bacca di vanilia

1 tazzina caffè

1 tazzina di rhum

50 gr di cacao

Caramello x foderare la stampo

200 gr panna montata

50 gr pasta di nocciola ( o nutella )

2 fogli di colla di pesce

100 gr amaretti

In un contenitore frullare:

Tutto tranne

Amaretti

La panna

La pasta di nocciole

La colla di pesce

Versare il tutto in uno stampo con sotto il caramello

Cuocere in forno a bagno maria a 150'C per un 1ora e lasciare raffreddare

Prepariamo la spuma sciogliendo a bagno maria la colla di pesce

Mescolare delicatamente la colla di pasce alla pasta di nocciole e la panna montata

Capovolgere il bunet e servirlo con la spuma di nocciole.

Gli abbinamenti e la ricetta sono stati gentilmente concessi dal nostro Chef Massucco Gabriella diplomata nel 1996 presso la Scuola alberghiera di Barolo. Ha iniziato la professione in ristoranti della zona come la Contea di Neive e il Centro di Priocca e Io e Luna di Guarene. Dal giugno del 2008 primo Chef presso il ristorante di famiglia le Vigne e i Falò nella cantina Massucco.

© 2014 Azienda Agricola Flli. Massucco - Tutte le immagini, loghi e testi presenti in questo sito web appartengono ai legittimi proprietari. - Informativa Privacy