VINI DA TAVOLA

MASSUCCO ROSE ROSATO

E’ un tipo di vino che incorpora parte del colore dalle bucce dell'uva, ma non abbastanza da poter essere qualificato come un vino rosso. Esso può essere il tipo più antico conosciuto di vino, in quanto è il più semplice da eseguire utilizzando il metodo di contatto con la pelle. Il colore rosa può variare da una "cipolla" pallido -skin arancione per una vivida vicino-viola, a seconda dei vitigni utilizzati e le tecniche di vinificazione. Ci sono tre modi principali per la produzione di vino rosato: contatto con la pelle, saignée e la miscelazione. Freisa è un vitigno rosso uva vino italiano coltivato in Piemonte del nord-ovest Italia, soprattutto nel Monferrato e nelle Langhe, ma anche più a nord, nelle province di Biella Turinand. Freisa è un vitigno vigoroso e produttivo il cui tondo, uva blu-nere sono raccolte ai primi di ottobre. I tre lobi foglie sono relativamente piccoli e grappoli sono allungate in forma. Entro il 1880 era diventato uno dei principali uve piemontesi, e in quel periodo la sua coltivazione è stata stimolata dalla resistenza della vite alla peronospora causata dal fungo Plasmopara viticola. I vini ottenuti dal vitigno Freisa sono di colore rosso e di solito un po 'dolce e leggermente frizzante, o la formazione di schiuma. Le versioni fisse e completamente spumanti sono prodotti anche, però, come sono versioni secco e dolce più decisamente. In Canavese c'è anche un rosato che può essere fatta principalmente da Freisa

Image description

Varietà del vino: Vini tipici del territorio


Comune di produzione: Castagnito nel Roero

Esposizione: Sud-ovest

Altitudine (s.l.m.): 350 mt

Terreno: Argilloso con marne sabbiose.

Sistema di allevamento: Controspalliera con potatura a gujot.

Eta del vigneto (anni): 30

Densità dei ceppi: 10.000 mq / 5.000 ceppi

Lavorazione: Pigia-diraspatura, fermentazione in vinificatori orizzontali

per poche ore.

Maturazione: Vasche di acciaio

Grado Alcolico: 11,5 % Vol

Acidità: 5,1 ml/l

Descrizione immagine

Caratteristiche Organolettiche:    

Colore rosato.      

Profumo vinoso e delicato.  

Sapore secco, fresco, armonico.     

Temperatura di servizio:           10-12 °C

Descrizione immagine
Descrizione immagine

BALLON

Questo bicchiere è essenzialmente uguale a quello utilizzato per i vini bianchi corposi e maturi, di fatto si può utilizzare tranquillamente lo stesso bicchiere. Questo tipo di vino, con tannini, quando presenti, piuttosto aggressivi, deve stimolare principalmente le parti interne della bocca ed evitare, almeno nella fase iniziale di introduzione nella cavità orale, il contatto con le gengive che a causa dell'astringenza darebbero luogo ad una sensazione tattile poco piacevole. Il corpo del bicchiere dovrà essere inoltre largo in modo da consentire un'adeguata ossigenazione e sviluppo degli aromi.

massuccorose.pdf
DOWNLOAD SCHEDA TECNICA
Bookmark and Share

Questo vino lo consigliamo con: Antipasti

in abbinamento con: Pesce, crostacei, molluschi, torte salate, verdure, carni bianche

LA RICETTA DEL NOSTRO CHEF

MERLUZZO IN PASTELLA CON SALSA VERDE E POLENTA CROCCANTE

4 dischi di polenta pronta fredda

4 tranci di merluzzo dissalato

2cipolle

2 spicchi di aglio

1mazzo di prezzemolo

50 gr. Tonno sgocciolato

Olio extra sale pepe qb

200 ml di latte

50 gr burro

30 gr parmigiano grattugiato

Per la pastella acqua frizzante fredda

1 uovo

Sale

150 gr di farina

Olio di semi

Gratinare i dischi di polenta con burro e parmigiano

Preparare la salsa soffriggendo la cipolla a julienne

L'aglio schiacciato Il prezzemolo tritato Il tonno sbriciolato

Aggiungere il latte

Cuocere per 15 minuti

Se e' il caso legare la salsa con un po' di farina e tenere al caldo salare e pepare qb

Preparare la pastella sbattendo l'uovo con farina e un po' di sale e l'acqua frizzante .

Deve avere la consistenza giusta, deve velare il cucchiaio 

Gli abbinamenti e la ricetta sono stati gentilmente concessi dal nostro Chef Massucco Gabriella diplomata nel 1996 presso la Scuola alberghiera di Barolo. Ha iniziato la professione in ristoranti della zona come la Contea di Neive e il Centro di Priocca e Io e Luna di Guarene. Dal giugno del 2008 primo Chef presso il ristorante di famiglia le Vigne e i Falò nella cantina Massucco.

© 2014 Azienda Agricola Flli. Massucco - Tutte le immagini, loghi e testi presenti in questo sito web appartengono ai legittimi proprietari. - Informativa Privacy